Io, le tempeste, le ho sempre avute dentro.


Marina | Bari | Italy

"Amo il mare, il rumore delle onde, la spiaggia.
Detesto i quasi, i forse, i monosillabi.
Do peso alle parole.
Piango per un film, per un finale di un libro, per le persone che vanno via. Ho l’incazzatura abbastanza facile, ma mi basta un piccola parola per farmela passare, non riesco a tenere il muso alle persone a cui tengo.
Credo sempre che l’ultimo tentativo sia il penultimo, e credo che le cose belle non si ottengono se non si lotta.
Sono paranoica, impulsiva, sono tremendamente gelosa e sono lunatica.
Sono per le cose complicate, ma non resisto a lungo.
Non so dire addio.
So solo che resto, resto se credo in qualcosa.”
"Brucia sai.. anche se ero preparato."
Articolo 31. (via inuntrafficodanime)

(via laragazzaconlamenteconfusa)

englishsnow:

Dangerous…Dan || California 

(via tremando)

"È uno di quei momenti in cui vorrei girarmi e trovarti qui, vicino a me, nel mio letto."
(via heipidge)

(Source: heipidge, via afterlifeinanightmare)

i-will-wait-for-you-endlessly:

cry every time

(Source: whatafuckinfamilypicture, via jonathan-ryan)

"Sono nel classico periodo in cui tutto mi da fastidio.
Dalla gente falsa, ad un foglio caduto a terra.
Ogni cosa mi sta sul cazzo."
diana394potter.  (via nonsorridermipiutiprego)

(Source: lunatica313, via ungiornodirachesonosua)

"Dovremmo mettere per una benedettissima volta da parte l’orgoglio e lasciarci sopraffare dai sentimenti.
Sai che bello poterti svegliare al suo fianco la mattina presto, ancora a letto, con i capelli arruffati ed uno sguardo vago.
La luce fioca del sole ancora basso attraverso la finestra, gli occhi due fessure nelle quali si riflette il suo volto raccolto in un sorriso e la sensazione di non essere mai stato colpito tanto forte dall’amore?"
avreigiuratochesarestirimasto (via avreigiuratochesarestirimasto)

(via navigate-me-through-your-body)

+